lunedì 31 gennaio 2011

Prenotazioni aperte per lo spettacolo MALINCOMICO


Info e prenotazioni biglietti posto unico € 7
3389001799 e 3389527936

lunedì 17 gennaio 2011

MASSIMILIANO GALLIGANI TORNA AD AREZZO CON "MALINCOMICO"

Giovedì 3 febbraio 2011 torna ad Arezzo la comicità di Massimiliano Galligani, attore comico pratese che lo scorso agosto ha vinto SOS AREZZO CABARET (IV edizione). Presenterà il suo spettacolo dal titolo "Malincomico" che definisce "musi-comico-poetico in agrodolce" la cui presentazione lasciamo alle parole della giornalista Brenda Tessa Nannelli.
 
"Questo spettacolo è un racconto 
scanzonato, sporco, gioioso e 
rustico della storia che unisce 
amore e sesso, gioia e dolore. 
Uno spettacolo che parla di poeti poco 
conosciuti ma che hanno scritto prose del sesso e 
dell’amore che in pochi artisti ben più conosciuti 
han saputo raccontare.
Uno spettacolo “Zappiano” perché mischia 
generi comici che di solito son ben distinti tra 
loro, dal monologo puro, al personaggio, 
dal clown alla giocoleria, dalle canzoni di Prince 
ai Beatles, da Celentano ad Alex Britti passando 
anche da Ravel col Bolero, è un azzardo? 
È una follia? 
Allora è la strada giusta!

Massimiliano Galligani dopo aver lavorato con registi del calibro di Leone Pompucci, 
Paolo Virzì, Roberto Benigni, dopo aver fatto molti film e molta televisione, dopo aver 
fatto più di 100 cortometraggi, è voluto tornare al suo primo ed unico vero amore, il 
teatro comico.
 
Per quanto riguarda la parte musicale si è avvalso di una formazione insolita ma molto 
efficace corno, chitarra e percussioni. Grazie anche alla strana fusione tra strumenti 
messi assieme con i musicisti, ha voluto cimentarsi in questo gioco d’azzardo tra poesia, 
musica e comicità allo stato puro, mischiando tra loro questi tre elementi che di solito 
han ben poco a che fare assieme, ma che sono uniti da un comune denominatore, l’arte. 
Nello spettacolo il comico si avvale, infatti, di tre musicisti fantastici.
 
Francesco Frank Cusumano: chitarrista eclettico, bassista, mandolinista, ha all'attivo 
due album usciti col gruppo MARTINICCA BOISON oltre che ad aver prodotto anche 
la colonna sonora del film PIOVE SUL BAGNATO.
Pablo Cancialli: percussionista rude e delicato, immerso nei suoi mille strumenti, anche 
lui fa parte dei MARTINICCA BOISON ha studiato percussioni popolari e contemporanee 
afro cubane stando due mesi a Cuba.
Giacomo Santoni: Il ragazzo che soffia il fuoco nell'ottone, diplomato presso il 
conservatorio di Siena, professore di corno, ha lavorato sotto la direzione di molti maestri 
come ad esempio Zubin metha, Seiji ozawa, Daniele Gatti, Riccardo Chailly e molti altri.
 
Ed il collante che tiene assieme queste due parallele poesia/canzone è proprio la comicità!
Il genio e la follia sregolata di questo comico assieme agli amici musici, rende lo spettacolo 
semplice e fruibile a tutte le persone, le risate sono assicurate dall’inizio alla fine con punte 
di dolcezza ed amarezza, insomma in “agrodolce” come dice lui...

Ma ciò che l’artista spera, è che a fine serata, le persone quando andranno a casa felici, 
si metteranno a cercare nei libri o su internet gli artisti che lui ha decantato durante la serata."
 
Appuntamento quindi a giovedì 3 febbraio 
presso il Teatro Pietro Aretino di via Bicchieraia, Arezzo.
Ingresso posto unico € 7
Info e prenotazioni 3389001799 - 3389527936

Il pubblico dell'edizione 2010

Il pubblico dell'edizione 2010
photo by Gabriele Spadini

SOS AREZZO CABARET SLIDESHOW